Mostra del libro di Maglie

Premiazione “I ragazzi e la lettura” – Auditorium “Cezzi” Maglie, 17 marzo 2002

L’Attenuante 666 è stato oggetto di una recensione da parte di giovani studenti di Maglie, che è stata a sua volta premiata in un concorso. Di seguito l’articolo tratto dal sitocliomg.com.

“Organizzato dalla Pro Loco Maglie U.N.P.L.I., in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Maglie, il concorso “Invito alla lettura” si inserisce come epilogo della Mostra del Libro di editori e autori salentini tenuta nel novembre del 2001.
Il Concorso Invito alla lettura, aperto a tutti gli studenti del triennio delle Scuole Medie Superiori e consistente nella recensione di uno dei testi presenti alla Mostra del Libro, unitamente all’iniziativa Presidi del Libro, promossa dai Laterza e presentata dagli stessi editori nel novembre scorso presso l’Auditorium Cezzi, rappresentano momenti di un unico percorso di animazione culturale che, ad utilizzare le stesse parole della prof.ssa Albarosa Macrì, coordinatrice della commissione giudicatrice delle recensioni in concorso, si deve proporre con forza il conseguimento di un duplice obiettivo: lo svecchiamento dei canali culturali tramite una coraggiosa rottura di assetti consolidati e di logori specialismi e, soprattutto, l’apertura del patrimonio artistico, letterario e poetico allo scenario sociale nella sua totalità attraverso un approccio competente, ma non esclusivo, che faccia appello alla sensibilità e alla creatività di ciascuno.
La Mostra del Libro, continua Albarosa Macrì, si è distinta perché orientata nella direzione di un’apertura culturale in senso sociale e indirizzata verso una larga partecipazione al mondo della scrittura, del libro innanzitutto, più che mai sofferente della concorrenza dei media e dei New-Media, delle immagini e della interattività telematica.
[…]
Gli alunni di tutte le scuole superiori di Maglie hanno recensito i libri di autori salentini esposti in Mostra.
Gli elaborati migliori sono stati premiati.
Il primo classificato è stato Alessandro Colazzo dell’I.T.I.S. di Maglie che ha recensito il libro Dopo Teano di Aldo De Jaco.
Lo studente ha ricevuto in premio una somma in denaro offerta da CREDEM ed un abbonamento alla rivista Immaginazione offerto da Grazia Manni di Manni Editore.
Il secondo premio è andato a Francesca Toma del Liceo Scientifico di Maglie che ha recensito il libro Lo spettro, l’antica leggenda della Signura Leta di Trinchera. Come premio ha ricevuto una somma di denaro da CREDEM ed un abbonamento alla Gazzetta del Mezzogiorno.
Il terzo premio è stato assegnato ex-aequo a Marco Manfredi dell’I.T.I.S. di Maglie e a Matteo Merico dell’I.P.A.A. di Maglie che hanno recensito L’attenuante 666 di Paolo Dune. Come premio hanno ricevuto una somma di denaro da CREDEM.
Prima della premiazione dei vincitori del concorso il Sindaco sen. Francesco Chirilli ha salutato gli intervenuti ed ha introdotto il Prof. Donato Valli e la Prof.ssa Anna Grazia Doria che hanno presentato la antologia Novecento letterario leccese che essi stessi hanno curato.
La manifestazione è un ulteriore passo verso la costituzione del Presidio del Libro promosso da Laterza e che vade la partecipazione attiva della Pro Loco Maglie U.N.P.L.I. e dei vari editori e autori salentini.”
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.paolodune.it/media/eventi/mostra-del-libro-17-3-2002/
Presentazione "Il primo angelo" alla Città del Libro